giovedì 13 aprile 2017

Panini dolci con noci e cioccolato (hot cross buns)



Gli hot cross buns sono panini dolci, tipici del periodo pasquale nei Paesi anglosassoni. 

La croce bianca sulla superficie è molto chic, non trovate? Farla è molto facile ed è molto divertente, fidatevi.
Tradizionalmente gli hot cross buns vengono preparati con dell'uvetta sultanina nell'impasto, ma alle nostre famiglie le uvette non piacciono molto, per cui abbiamo optato per gocce di cioccolato e pezzettini di noci. Il risultato? Non male!





Mangiati caldi, appena sfornati questi panini / hot cross buns sono eccezionali; nei giorni successivi, quando perdono la loro fragranza, saranno perfetti da accompagnare a te, caffè o latte per la prima colazione. Inoltre, la base è ottima per farne delle versioni salate: mettete del formaggio grattugiato al posto dello zucchero e poi dei pezzetti di prosciutto e formaggio o delle verdure e avrete dei gustosi panini salati.


Come tutti i lievitati, ci vuole molto tempo per preparare gli hot cross buns: tre ore di lievitazione più il tempo dell'impasto e la cottura, 25 minuti. Metteteli in programma quando avete una mezza giornata libera.


Ingredienti per 14 panini da 60 g l'uno
  • 300 g farina manitoba + 2 cucchiai e altra per spolverare 
  • 150 g farina 0 
  • 10 g di lievito secco 
  • 80 g di zucchero semolato
  • 60 g di burro
  • 250 g di latte tiepido + due cucchiai
  • 3 uova 
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere 
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale 
  • 20 g di gocce di cioccolato
  • 30 g di noci tritate 
Difficoltà: media - Tempo: 4 ore (compresa lievitazione) 


Mettete tutte le polveri in una ciotola grande e mescolatele (farine, spezie, sale, lievito, zucchero). Fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Anche il latte deve essere tiepido.
Fate una fontana al centro della farina, versare il burro fuso, il latte e due uova. Impastare fino a ottenere un un impasto liscio. Se serve, aggiungere un po' di farina, fin quando la pasta non appiccica più alle mani.


Stendere grossolanamente l'impasto su una superficie infarinata e versarci sopra le noci tritate e le gocce di cioccolato.


Impastare con delicatezza per amalgamare le noci e il cioccolato. Coprire con della pellicola e mettere la pasta in un luogo riparato a lievitare per due ore o fino a quando il volume sarà raddoppiato.


Trascorse le due ore, prendete l'impasto, ricavatene delle palline da 60 grammi l'una circa. Aiutatevi con una bilancia per misurare il peso giusto. Se tutti i panini saranno uguali cuoceranno in maniera uniforme e allo stesso tempo. Foderate con della carta da forno una teglia e appoggiatevi i panini a distanza regolare: lasciateli lievitare per un'altra ora.


Trascorsa l'ora di lievitazione, battete l'uovo rimasto con due cucchiai di latte. Spennellate la superficie dei panini con questo liquido.


Prendete poi due cucchiai di farina e batteteli in una ciotolina con un paio di cucchiai di acqua. Se non basta, aggiungete un altro cucchiaio o quello che serve: dovrete ottenere una pastella collosa, ma non liquida. Mettete la pastella in un sàc-a-poche e usate un beccuccio molto stretto oppure se usate quelli usa e getta, fate un forellino piccolo piccolo. Spremete la pastella sui panini per formare delle croci.


Infornate in forno preriscaldato a 200°C per dieci minuti, poi abbassate la temperatura a 160°C e cuocete per 15 minuti. Se i panini dovessero colorarsi troppo velocemente, copriteli con un foglio di alluminio. Cuocendo i panini lieviteranno e arriveranno a toccarsi: ed è proprio così che devono essere, quindi non usate una teglia troppo grande. Quando saranno meno caldi, staccateli con le mani e serviteli ancora tiepidi per gustarli al meglio.

6 commenti:

  1. Adoro gli hot cross buns!!!
    Che bellini!!
    Un abbraccio e auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu. Cari auguri anche a te ! :)

      Elimina
  2. son venuti proprio bene ! Buona Pasqua, un bacione !

    RispondiElimina
  3. These buns are such a wonderful childhood memory for me - I love that you added chocolate!

    RispondiElimina